Rapporto annuale 2019

Marzo 2019, città di Beira in Mozambico, epicentro del ciclone Idai. Questa giovane coppia ha perso casa e averi a causa del ciclone. Dopo il passaggio di Idai, la Croce Rossa Svizzera ha fornito aiuti d’emergenza in Mozambico, Malawi e Zimbabwe. ©IFRC, Corie Butler

Le attività condotte dalla Croce Rossa Svizzera

La Croce Rossa Svizzera (CRS) è la più grande organizzazione sociale e umanitaria del nostro Paese, attiva negli ambiti della salute, della migrazione, dell’integrazione e del salvataggio. La sua missione è tutelare la vita, la salute e la dignità delle persone che necessitano di aiuto.

La CRS comprende 24 associazioni cantonali, due istituzioni e quattro organizzazioni di salvataggio. L’operato dei suoi 52 000 volontari trasforma il suo principio predominante, l’Umanità, in gesti concreti.

In una quarantina di Paesi contribuisce alla creazione di servizi sanitari, aiuta le popolazioni a ricostruire e a prevenire i rischi legati ai fenomeni naturali, presta soccorsi di emergenza in caso di catastrofe.

Cliccate su un obiettivo di sviluppo sostenibile e scoprite i progetti avviati dalla CRS per raggiungerlo.